BancaFinanza: Le banche crescono nei social

Le aziende di credito italiane hanno incrementato la loro presenza nei nuovi media, colmando il gap con le altre aree di business. «Le banche hanno necessità di far fronte a una reputazione molto bassa», dice Marco Pavarini, direttore generale di Binario Comunicazione, «e si avvicinano ai social media soprattutto per migliorarla». D’accordo: ma in che misura? E in quali modalità? Binario comunicazione ha puntato a scoprirlo aprendo un osservatorio, che ha esaminato una quarantina di banche: «i principali gruppi, le Bcc e qualche altra azienda di credito attiva da sempre su internet».

Adv: L’evoluzione della relazione tra individui e istituti bancari

Un momento non facile per gli istituti bancari, che devono veicolare credibilità e sicurezza in un mercato dalle tinte fosche. In più, il digitale sta rivoluzionando i processi interni e le modalità di relazione con il pubblico. In questo panorama,la comunicazione diventa una carta importante, da giocare nel modo migliore.

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo.

Osservatorio: Le banche italiane e i social network

È stata presentata la prima release dell’Osservatorio per la Comunicazione delle Banche in ambito social e 2.0. L’osservatorio nasce grazie ad una collaborazione tra Binario Comunicazione e Scouting Spa per offrire alle banche uno scenario, gli strumenti per analizzarlo e per sviluppare progetti autonomi.

Marco Pavarini, General Manager di Binario Comunicazione, “L’Osservatorio per la Comunicazione delle Banche in ambito social e 2.0 nasce dalla evidente necessità di comprendere come sta evolvendo il modello relazionale tra gli utenti e gli istituti di credito e quali sono le opportunità che i nuovi paradigmi di CRM offrono. L’osservatorio percorre, infatti, una analisi macro delle nuove abitudini della società in termini di social media ed approfondisce come sta evolvendo la presenza delle banche online, con quali risultati e quali sono le opportunità che emergono dall’ osservazione”.