Parmigiano Reggiano, il buon nome della qualità

Il contributo di Andrea Borri alla promozione del ‘made in Parma’ alimentare.

Tutto esaurito al convegno che si è tenuto lo scorso 28 settembre al Castello di Montechiarugolo. L’incontro, organizzato dalla Fondazione Andrea Borri, dal Consorzio del Parmigiano Reggiano e dal Comune di Montechiarugolo, con il patrocinio della Provincia di Parma, ha ricordato, come cita il sottotitolo, il contributo di Andrea Borri alla promozione del ‘made in Parma’ alimentare. Molti i momenti coinvolgenti: dall’intitolazione della strada ad Andrea Borri, annunciata dal sindaco Luigi Buriola, alla proiezione di una selezione di spot del Parmigiano Reggiano, che ha permesso al pubblico di poter vivere in pochi minuti l’evoluzione della comunicazione degli ultimi decenni.

Qui di seguito la gallery dell’evento. Clicca sulla fotografia

[EasyGallery id=’parmigianoreggiano,ilbuonnomed’]

 

Stelle, strisce e…fette

1988-2013: 25 anni di presenza del Prosciutto di Parma negli Stati Uniti
Il contributo di Andrea Borri, le strategie per il futuro
Il convegno, promosso dalla Fondazione Andrea Borri, dal Consorzio del Prosciutto di Parma e dal Comune di Langhirano, con il patrocinio della Provincia di Parma, ha celebrato i 25 anni di presenza del Prosciutto di Parma sul mercato americano, ricostruendo, grazie agli interventi dei protagonisti di allora, l’importanza per il sistema produttivo dell’apertura commerciale internazionale e le tappe di quella che è stata una delle svolte epocali per l’economia locale. Tra il pubblico anche una nutrita rappresentanza degli studenti di ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana.

Qui di seguito la gallery dell’evento. Clicca sulla fotografia

[EasyGallery id=’stelle,striscee…fette’]